Prati Carrabili

Prato armato


Che cos’è?

Il prato carrabile (o prato armato) è un prato che cresce e si sviluppa all'interno di un sistema di grigliati carrabili che proteggono le radici e il colletto (il punto dove esse incontrano il fogliame) impedendone i danni derivati dal calpestio o dalla sosta di auto.

Come funziona?

Lo scopo del salvaprato, come il nome stesso suggerisce, è molto semplice: deve proteggere il manto erboso dallo stress eccessivo.  
Quali sono dunque le principali cause di usura di un prato?

  • L'area verde è soggetta a calpestio;
  • La presenza di animali, che possono scavarvi buche;
  • Vi sostano frequentemente auto e mezzi pesanti.

La compressione frequente derivata da questi fattori causa danni permanenti alle radici e provoca cedimenti alla superficie. È proprio in questi scenari che l’impiego di grigliati erbosi è tipico.

prato carrabile con parcheggio auto

Tipologie

I grigliati carrabili possono essere di forma, colore e materiale variabile. Le due tipologie più utilizzate sono il salvaprato in cemento (precisamente in calcestruzzo precompresso) o le griglie carrabili in plastica (PVC, PPE, HDPE).

Rispetto ai loro cugini di calcestruzzo, i grigliati in resine plastiche presentano numerosi vantaggi:

  • Hanno un peso molto ridotto e una facilità di posa maggiore;
  • Il polietilene di cui sono composte le rende particolarmente resistenti agli sbalzi di temperatura e alle sollecitazioni meccaniche.
    Non si caricano di calore come il calcestruzzo, che d’estate può arrivare anche a 60° “cuocendo” letteralmente il prato.
  • Grazie alla loro permeabilità e conformazione, garantiscono uno smaltimento dell’acqua piovana più efficace e anche maggior spazio vitale per la radicazione.
grigliato in cemento
grigliato in resine plastiche

Il sistema RITTER


Dopo un’attenta sperimentazione di svariati prodotti presenti sul mercato, abbiamo trovato la giusta combinazione di sicurezza, resistenza, estetica ed attenzione all’ambiente nel grigliato RITTER ProGrass, prodotto tedesco leader di settore.

Aziende prestigiose come Benetton, Gucci, Max Mara, Ferrari automobili, Beghelli, Minarelli, Ikea, Aprilia, Carrefour, Glaxo, McDonald’s e Zambon hanno scelto come partner privilegiato RITTER ProGrass. Fra queste, alcune si sono affidate al nostro team di progettisti e posatori ed alla competenza sul campo sviluppata in ormai vent’anni di attività anche come Centro Posa per l’intero territorio nazionale.

Cos'ha di speciale?

RITTER, leader in Germania nello stampaggio di materie plastiche, ha creato piastre di polietilene con una elasticità praticamente unica sul mercato (valore melt-index compreso fra 6 e 8), comprovato dagli oltre 12 milioni di metri quadrati posati in tutto il mondo.
La soluzione a due colori (RITTER verde per l’erba e RITTER grigio per la ghiaia) rende questo salvaprato adatto a qualsiasi contesto: dalla superficie erbosa carrabile, ai camminamenti, ai piazzali di carico e parcheggio per automezzi.

prati carrabili ritter grigio e verde

Vantaggi


Rispetto a prodotti analoghi, RITTER presenta diverse peculiarità:

prati carrabili ritter sbalzi temperatura

Resistenza agli sbalzi di temperatura

Con il nostro clima continentale che ogni anno si fa più rigido nei mesi invernali e torrido in quelli estivi, scegliere un prodotto che garantisca una performance ottimale in entrambi gli scenari non è più un’attenzione extra, ma deve essere una vera e propria necessità.

Il polietilene puro ad alta densità di cui sono composte le griglie RITTER è un materiale che resiste molto bene alle forti escursioni termiche, con sbalzi di temperatura da – 15° a + 60°.
Non cristallizza d’inverno e non si deforma d’estate, alterando la conformazione delle piastre (come accade con prodotti poco pregiati, che producono dei veri e propri rigonfiamenti verso l’alto della pavimentazione!

Conformazione

La conformazione a nido d’ape è la più solida e la più resistente, in quanto i carichi vengono equamente distribuiti su tutta la superficie, evitando che determinate aree del grigliato erboso siano troppo sollecitate con rischio di deformazione e rottura.

I fori intercellulari (più piccoli, vicino ai fori principali delle piastre) garantiscono una radicazione orizzontale oltre a quella verticale, dando stabilità a tutta la struttura.

prati carrabili ritter giunto

Solidità

Nella faccia inferiore delle piastre sono presenti dei picchetti di fissaggio, che ancorano saldamente la pavimentazione al letto di posa e la rendono stabile anche in pendenza (dove con pendenze superiori al 7% è consigliabile riempire le piastre a ghiaia).

prati carrabili ritter nido d'ape

Tecnologia brevettata

Il giunto di dilatazione a sponda aperta attiva, brevetto esclusivo RITTER, è costituito da nervature situate nel perimetro delle piastre, che si incastrano sopra e sotto al modulo adiacente. Questo accorgimento mantiene il grigliato erboso in posizione lasciando alle piastre margine di movimento: molto utile nel caso di dilatazioni causate dall'aumento della temperatura esterna nei mesi estivi.

Rispetto ai classici agganci fissi ad unghia dei prodotti più economici, il giunto RITTER è anche ottima garanzia di sicurezza: in caso di scavi ricoperti male o con parziale cedimento del terreno sottostante, si evita lo sganciamento delle piastre, particolarmente pericoloso e spesso quasi invisibili, possono causare cadute e scivolamenti, specialmente quando piove.

prati carrabili permeabilità

Permeabilità

Uniamo ai pregi strutturali del grigliato erboso RITTER il know-how di un team specializzato nella posa, ed è possibile sfruttare questo prodotto in presenza  di vincoli di permeabilità o paesaggistici. Si possono ottenere piazzali “bianchi” con piastre di RITTER GRIGIO riempite di ghiaia in aree normalmente non pavimentabili.
Questo tipo di lavorazioni sono funzionali, pulite, prive di polveri ma contemporaneamente molto resistenti, senza bisogno di manutenzione alcuna nel corso degli anni (comprovato anche per zone pesantemente transitabili da autocarri, mezzi d’opera, carrelli elevatori).

Particolare importante è che le aree permeabili Ritter non abbisognano di regimazione meteorica: non necessitano, cioè, di pendenze per gestire l’acqua piovana in eccesso, che scola e drena dal sottofondo fino al terreno.

In questo senso è fondamentale che, perimetralmente, l’area posata sia ben contenuta con cordonate, muretti o delimitazioni rigide per evitare spostamenti della pavimentazione in opera.

Come fare un prato carrabile?


La realizzazione di un prato armato carrabile passa principalmente da 5 fasi:

  • Sbancamento ed eliminazione del materiale preesistente;
  • Preparazione del fondo stradale con un pacchetto di inerti, calibrati in base al carico che la pavimentazione dovrà sopportare;
  • Posa del grigliato, avendo cura di lasciare spazi laterali per possibili dilatazioni termiche estive;
  • Riempimento degli alveoli con un substrato specifico per garantire un manto erboso forte e sano;
  • Semina tramite sementi di alta qualità.

Manutenzione


Non bisogna dimenticare che il prato è un’entità viva e come tale si trasforma e si sviluppa nel tempo. Non è pensabile consegnare un parcheggio verde con il sistema prati armati senza preoccuparsi poi della manutenzione.

Tale manutenzione dovrà garantire:

  • Almeno quattro concimazioni all’anno, cominciando da febbraio/ inizio marzo con la ripresa vegetativa aiutata da prodotti specifici per il prato (azoto fosforo e potassio);
  • Un puntuale servizio di sfalcio una volta raggiunti i 5 – 8 cm. di altezza di crescita;
  • Contemporaneamente, trattamenti fungicidi e di diserbo selettivo.

RICHIESTE E PREVENTIVI


Compila il modulo dei contatti in ogni sua parte, un nostro tecnico ti richiamerà il prima possibile per rispondere a tutte le tue domande.

Preferisci parlarci di persona?
Chiamaci allo 051/846821 
Oppure visita la nostra pagina Facebook!

Siamo aperti dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 18:00.

Nome e Cognome
Città
Email
Telefono
Messaggio
Ho letto e accetto Termini e condizioni

Altri Servizi


Opere Fognarie

Opere Fognarie

Muri Verdi

Muri Verdi

Posa Porfido

Posa Porfido

Pavimentazioni

Pavimentazioni

Urbanizzazioni

Urbanizzazioni

Realizzazione Aree Verdi

Realizzazione Aree Verdi